Riuscire a parlare con Pagans è sempre un’impresa titanica, ha mille impegni quindi è difficile da raggiungere … per non parlare del cellulare che difficilemte usa pur avendone due.

Abbiamo deciso di prenderlo per esasperazione quindi di seguito troverete la Biografia e l’Intervista ad uno dei pochi sovversi rimasti in giro dalle nostre parti!

pagans1BIOGRAFIA:

Diego “PaGaNS Pagani:  Sovversivo

Nato a Borgomanero (NO) l’ 11/10/1973

Morirà nel suo letto all’età di 45 anni.

Ha pubblicatostorie e scritti sui principali magazines europei nel circuito underground/brut.

Come musicista ha inciso due dischi con la band “The Derailers”.

Attualmente lavora ad un progetto musicale ce risponde al nome “Fetichiste des lunettes”.

Fa l’apicoltore.

Odia i capperi.

Ha un pessimo carattere!

INTERVISTA:

– A chi ti ispiri e chi sono i tuoi artisti preferiti?

Penso che i riferimenti siano in egual misura, grafici e muicali. Tra gli artisti, forse la principale influenza sono i francesi: Matt Konture, un fumettista di Montpellier, attivo anche in contesti musicali della scena punk psichedelica.

E gli artisti legati al gruppo dei graphistes, serigrafici acidi di “Le dernier Cri”, di Marsiglia.

– Sappiamo del tuo progetto Art brut raccontaci un po’, a quando le prossime pubblicazioni?

Il progetto si è concretizzato finora con alcune pubblicazioni nel circuito underground europeo, e con la pubblicazione delle mie graphzines autoprodotte (Applejak, Psychobee, Jesus freak diary, inside my head) che, come succede spesso non seguono una scadenza fissa ma hanno delle uscite irregolari, ora sto lavorando su un progetto che dovrebbe prevedere un cd musicale collegato ad una serie di illustrazioni.

– Secondo te in Italia c’è qualcuno che vive solo di arte di questo tipo?

Non credo che ci siano artisti che vivono esclusivamente di illustarzione art brut, chi riesce a farne un reddito è perchè integra con la poster art, la serigrafia, le copertine dei dischi, la pittura murale, la street art, cose così.

– La domanda che vorresti da tutta una vita?

Lo capirò nel momento in cui mi verrà posta.

– Sappiamo che hai avuto anche esperienze musicali e che ora hai un progetto tutto tuo ci dici due parole?

Ho suonato in una band punkarolla, i Derailers con cui abbiamo inciso 7′ ed un album. Ora sto lavorando su cose molto diverse, musica storta, grassa, pornografica direi.

– Uno dei tuoi mille impegni sono anche le api, sei il Presidente de Consorzio nazionale Apicoltori, ma dicci la verità quante volte ti hanno punto, e in quei momenti non hai pensato di cambiare lavoro?

Mai. Di puntare ne ho prese migliaia fino ad ora, ma fa parte del gioco. E poi presenta talmente tanti lati positivi che anche quelle passano in secondo piano.

– Insomma un artista/apicultore a tutto tondo cosa ti manca?

Un sacco d icose, non so, lavorare in un negozio di abbigliamento per esempio. Mi assumereste?

– Ah come ultima cosa, la più importante, sappiamo che hai avuto una splendida bambina, come mai non l’hai chiamata AcriminalG come  “qualcuno” aveva suggerito?

Purtroppo il nome nel caso in cui fosse nata una bambina era già stato scelto (Viola). Avreste dovuto puntare per il maschio, visto che le alternative erano: Giuda, Chuck Norris e lionel Richie Pagani.


Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *