Lieti di annunciarvi un nuovo Brand  in shop: Poets di Gino Iannucci.

POETS inizialmente era il nome dello skateshop indipendente di Long Island, chiuso nel 2012 perché Gino non ci si poteva dedicare al 100%.

Il nome deriva dal quartiere di Long Island, Poets Corner: ogni blocco nel quartiere prende il nome da un famoso poeta.

A differenza del negozio, POETS non è un marchio di skate. È più la sommatoria di tutte le influenze che compongono lo stile e l’heritage di Gino Iannucci. Riferimenti a Long Island, grafica, hockey, le poesie di sua sorella e molto altro. Si parla sempre di autenticità, streetcred, ma si percepisce che in alcuni casi, come questo, sia vero.

Un approccio estetico “lo-fi” che va quasi in parallelo con Jason Dill, fondatore di Fucking Awesome, per il quale Iannucci skatea.

Iannucci vuole semplicemente fare le cose che gli piacciono e quando arriva il momento di creare altri prodotti, è sicuro di trovare le risorse per farlo. Si concentra sul quotidiano, piuttosto che sul quadro generale, quindi POETS è una piattaforma per lui dove mettere in mostra le sue idee e, si spera, trovare persone dai gusti affini. 

Passate in shop!