Lo skater professionista Justin Henry ha dato il suo tocco di stile alla Wayvee di Vans, una delle ultime silhouette del Brand californiano. Dopola sua prima collaborazione sullo Style 36 “World Peace” del 2020, l’ultimo pro-model di Henry trae ispirazione dalla sua gioventù passata nel Midwest, dall’impegno per il supporto alla sua community e dall’amore per lo stile chill.

La tomaia si presenta in un ricco marrone chicco di caffè con qualche accento nero, a rappresentare le rampe di legno bello “stagionato” che Henry ha skateato da bambino nella sua città natale di Columbus (Ohio), per non dimenticare da dove è partito, “da zero”. Il proprio nome stampato sul tallone rimane sobrio ma cazzuto, la soletta interna leopardata da quel tocco “rocchenroll” che gasa sempre.

La tomaia è realizzata in materiale ripstop rinforzato con stampa gommata e puntale in DURACAP. Le suole Wafflecup combinano il classico supporto della “cup sole” ed il feeling del vulcanizzato.

In sostanza, la scarpa è giusta e se volete pure altro stile c’è il total look che completa il pacchetto: panta, tee, maglione e cappellino.Vans