Vans+50th+Anniversary+Madrid+Fly+Pro+Classic (1)

Le scarpe Vans non sono state create appositamente per lo skateboard, son stati gli skater stessi a sceglierle per la loro suola in gomma perfettamente grippante. Questo ha fatto si che nascesse una lunga “storia d’amore” tra il brand ed i board sports, ricca di collaborazioni interessanti come quella dell’87 con MADRID SKATEBOARDS. Questa fu proprio la prima collaborazione per Vans con un brand skate.

1123320

Nei primi anni ’80 alcune delle più importanti aziende di skateboards producevano tavole negli stabilimenti Madrid, nel sud della California. I grandi nomi dello skate, pro di Santa Cruz, Powell, Alva ed Hosoi sono passati da li per lavorare sui propri shape. Nel 1983 Madrid creò il primo marchio di grip punzonando i fogli con il “logo mosca”.

tbt2_grande

Le 2 aziende californiane hanno reso ancora più robusta la Sk8-Hi applicando una striscia di gomma in punta, tipica in quel periodo per le skate shoes; le mosche sul fianco sono il famoso logo impresso sul grip Madrid, il top in quel periodo. Per molti skaters la Madrid è stata la più grande skate shoe mai creata, un modello uscito sul mercato in un momento di transizione tra vert, molto in voga in quegli anni, e lo street skating che si stava espandendo rapidamente.

Per questa reissue, a distanza di quasi trenta anni, lo stile rimane invariato, viene però resa moderna la costruzione con tutti gli aggiornamenti delle attuali scarpe PRO di Vans.

…e per chi non ne avese abbastanza:

http://www.thrashermagazine.com/articles/wtc-classic-skate-vans/